1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Lavoro ›› 

Occupazione Europa: nel 2009 una donna su cinque fuori dal mercato del lavoro -Eurostat

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La partecipazione delle donne al mercato del lavoro nei Paesi Europei rimane debole ma in miglioramento. Secondo i dati statistici raccolti e diffusi dall’Eurostat, quasi una donna su cinque tra i 25 e i 54 anni in Europa è rimasta fuori dal mercato del lavoro nel 2009. Le ragioni principali che continuano a tenere lontano il gentil sesso dall’occupazione sono lo studio e la cura della famiglia. Tra gli stati membri, i tassi di minore inattività delle donne si trovano in Slovenia (12,1%), Svezia (12,9%) e Danimarca (13%), mentre Malta (51,1%), Italia (35,5%), Romania (29,4%) e Grecia (29%) sono i Paesi con il maggior tasso di non occupazione femminile. Tuttavia se si allarga il range di età, le cose sembrano migliorare: la percentuale di inattività tra le donne europee di età tra i 15 e i 64 anni è infatti stata pari al 35,7% nel 2009, in calo rispetto al 36,1% del 2008 e al 39,9% del 2000.