1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Obbligazioni: LCH alza i margini sulla carta italiana

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La britannica LCH Clearnet ha annunciato di aver alzato i margini richiesti per i titoli di debito italiani. I titoli oggetto della misura sono i CCT e quelli con scadenze dai 3 mesi ai 10 anni.

Per i titoli a 3-9 mesi il dato passa dallo 0,85 allo 0,9 per cento, per quelli a 0,75-1,25 anni dall’1,4 all’1,7 per cento, da 2,4 a 3 per cento da 1,25 a 2 anni, da 3,45 a 4,7 per cento da 2 a 3,25 anni.

Incremento maggiore del punto percentuale anche per i 3,25-4,75 anni (dal 4,7 al 5,85%) mentre per i 4,75-7 anni l’incremento è dello 0,4% (dal 5,7 al 6,10%) e per i 7-10 anni dello 0,1% (dal 6,3 al 6,4%). La crescita maggiore la fanno registrare i CCT, il cui dato passa dal 2,3 al 5,6%.

La modifica sarà effettiva a partire dalla chiusura di seduta di oggi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA MERCATI

Ftse Mib strappa il segno più, Fca ritrova smalto

Inizio di settimana parzialmente incoraggiante per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha chiuso la seduta con un progresso dello 0,27% a quota 20.470 punti. I mercati attendono novità dalla ripresa …

NUOVE INIZIATIVE

Mise: al via la Task Force Cina

Il ministero dello Sviluppo Economico (Mise) lancia Task Force Cina. L’iniziativa, promossa dal vicepremier e ministro Di Maio e dal sottosegretario Geraci, è un meccanismo operativo di lavoro, cooperazione e …