Obama vara le nuove regole per la finanza Usa. Più poteri alla Fed

Inviato da Redazione il Gio, 18/06/2009 - 09:22

La più grande riforma regolamentare dai tempi della Grande Depressione. Così Barack Obama ha presentato ieri la riforma del sistema finanziario statunitense volta a tamponare i mali che hanno generato l'attuale crisi. In primo luogo ci sarà una Federal Reserve con maggiori poteri. Tra i punti di snodo della riforma c'è poi il lancio di nuovi standard di capitale per le banche, la stretta su hedge funds e derivati. Tra le misure proposte dall'amministrazione Obama per la riforma dei mercati finanziari Usa, che dovranno ora passare al vaglio del Congresso, c'è anche una nuova agenzia federale preposta alla tutela dei consumatori nel settore finanziario. La nuova agenzia dovrà vigilare sui prodotti finanziari per la clientela bancaria, tra questi i mutui e le carte di credito, decidendo gli standard necessari per l'ammissione sul mercato di questi prodotti e le regole per la concessioni di mutui e con il potere di vietare le pratiche non corrette.

COMMENTA LA NOTIZIA