1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Obama presenta maxi piano infrastrutture, parte la campagna per le elezioni di mid term

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Barack Obama entra prepotentemente nella campagna per le elezioni di mid term, in programma il prossimo 2 novembre. Oggi, infatti, il presidente degli Stati Uniti annuncerà un nuovo programma di investimenti per strade e infrastrutture per il trasporto della durata di sei anni. Lo scenario dell’annuncio sarà la città di Milwaukee, dove l’inquilino della Casa Bianca parlerà intorno alle 15.00 (ora di New York) in occasione della festa del Labor Day. Il piano dell’amministrazione a stelle e strisce prevede un investimento iniziale di 50 miliardi di dollari per creare nuovi posti di lavoro nell’immediato futuro.


Con il nuovo piano d’investimenti per le infrastrutture, la Casa Bianca vuole contrastare soprattutto l’elevato tasso di disoccupazione, giunto ormai al 9,6% nel mese di agosto. Il programma di stimolo all’economia comprende: la ricostruzione di 150 mila miglia di strade, la costruzione e la salvaguardia di 4 mila miglia di autostrade, la ristrutturazione di 150 miglia di piste negli aeroporti. Obama punterà inoltre alla creazione di una banca permanente delle infrastrutture.

Oggi Wall Street rimane chiusa per la festività del Labor Day. Ma, secondo gli analisti di Mps Capital Services, il Labor Day segna formalmente “l’inizio delle elezioni di medio termine del 2 novembre”, dove verranno rinnovati l’intera Camera e il 30% del Senato. Il presidente degli Stati Uniti nei prossimi giorni dovrebbe fornire i dettagli di altri programmi di stimoli fiscali che, a detta degli esperti di Mps Capital Services, potrebbero comprendere: “la trasformazione degli sgravi fiscali sulle spese per ricerca da temporanei a permanenti (costo stimato 100 miliardi di dollari in 10 anni) e l’estensione degli sgravi fiscali concessi da Bush (costo stimato in 2.200 miliardi in 10 anni)”.