Obama nello "State of the Union" chiede più tasse per i più ricchi

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 25/01/2012 - 08:47
Nell'ultimo discorso "State of the Union" del suo mandato, il presidente Usa Barack Obama ha lanciato quello che può essere considerato il suo primo discorso elettorale. Obama si è appellato all'unità del Paese in nome del buonsenso, e ha invitato a scegliere tra un Paese dove sempre meno persone sono le più ricche mentre la maggior parte stenta a vivere, oppure rilanciare un'economia dove tutti abbiano una chance. Riferendosi inoltre al caso Romney, con il candidato repubblicano additato per le basse aliquote fiscali pagate sui propri redditi da investimeno, Obama ha affermato che c'è necessità di una riforma fiscale che non penalizzi i ceti meno abbienti.
COMMENTA LA NOTIZIA