Obama contro Standard & Poor's: chiesto risarcimento da 5 miliardi di dollari

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 06/02/2013 - 08:50
L'amministrazione Obama ha chiesto a Standard & Poor's un risarcimento di 5 miliardi di dollari per i danni causati dai mutui subprime. Dopo cinque anni dallo scoppio della crisi finanziaria, il governo americano accusa l'agenzia di rating di aver gonfiato le valutazioni di alcuni mutui ipotecari, pur conoscendone i rischi, contribuendo così a scatenare la crisi subprime nel 2008. Standard & Poor's replica e si dice pronta a difendersi.
COMMENTA LA NOTIZIA