OAO Polyus Gold investe 1,3 miliardi di dollari per espandere la produzione

Inviato da Floriana Liuni il Mar, 19/07/2011 - 16:47
OAO Polyus Gold, il maggiore produttore aurifero in Russia, pianifica un aumento della produzione di tre volte entro la fine del decennio. Il target sarebbe di 115 tonnellate prodotte entro il 2016 e di oltre 137 nel 2020. Quest'anno la produzione si è attestata a 43 tonnellate. L'investimento previsto dalla compagnia aurifera è di 1,3 miliardi di dollari per sviluppare quattro nuovi depositi di metallo in Siberia che aumenterebbero l'output di 20 tonnellate. È previsto anche un nuovo impianto nel deposito di Blagodatnoye, nella regione di Krasnoyarsk, con una capacità di lavorazione di 2 milioni di tonnellate di minerale di ferro. Il nuovo impianto farebbe crescere la produzione del sito da 14,4 a 14 tonnellate di oro all'anno, per un investimento di 6,9 miliardi di rubli.

COMMENTA LA NOTIZIA