O'Neill (Merrill Lynch): economia mondiale eviterà la recessione, per Usa crescita modesta

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 17/01/2012 - 13:07
Niente recessione globale, ma un anno di fragile espansione. Sono le attese macro di Merrill Lynch per l'anno in corso. ""Sarà evitata una recessione globale, ma ci son o le premesse per una fragile espansione, con la crescita Usa ferma all'1,9%", ha sottolineato Bill O'Neill, Chief Investment Officer di Merrill Lynch Wealth Management EMEA, nel corso della conferenza "The Year Ahead 2012" tenuta dalla banca d'affari Usa per presentare la propria prospettiva degli investimenti per quest'anno.
Nel dettaglio gli Usa riusciranno ad evitare la recessione anche se la debole ripresa degli investimenti aziendali limiterà il ritmo di espansione "e rischia di comportare un aumento persistente della disoccupazione strutturale". In tal senso "la Fed risponderà con misure di sostegno diretto al mercato immobiliare - è la previsione di O'Neill - e vediamo il livello dei fed funds fermo ai minimi storici fino al 2014".
COMMENTA LA NOTIZIA