1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Nzas (Rio Tinto), possibile riduzione del 5% nella produzione su aumento costi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La controllata di Rio Tinto, New Zealand Aluminium Smelters (Nzas), avrebbe ridotto la sua produzione del 5% in scia all’aumento dei costi dell’elettricità. Secondo quanto riportato da Reuters, che cita Ryan Cavanagh, direttore generale della società, il consumo energetico sarà ridotto di circa 30 megawatt, e questo provocherà una riduzione della produzione di circa 1.500 tonnellate al mese.