Nyse Euronext: Nasdaq-Ice adottano garanzie e alzano la posta, offerti 42,67 $ ad azione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nasdaq Omx e IntercontinentalExchange (Ice) rivedono l’offerta su Nyse Euronext, dopo che quest’ultima ha rifiutato la loro iniziale proposta per abbracciare quella di Deutsche Boerse. Le due società hanno annunciato oggi di offrire 42,67 dollari per ogni azione Nyse Euronext (e non più 42,5 dollari, proposti a inizio aprile) il 21% o 2 miliardi di dollari in più rispetto alla proposta di Deutsche Boerse, pari a 35,29 dollari per azione. Non solo. Nasdaq Omx e Ice hanno adottato inoltre una serie di misure per dimostrare il loro impegno a perseguire il loro obiettivo. Tra le misure, le due società si sono impegnate a pagare 350 milioni di dollari nel caso in cui la fusione venisse bloccata per non avere ricevuto le necessarie autorizzazioni dell’antitrust. Infine, hanno precisato di aver già ricevuto l’impegno da parte di un gruppo di investitori istituzionali a offrire 3,8 miliardi di dollari come finanziamento all’operazione. “Le nostre azioni odierne dimostrano il nostro impegno a perseguire questa transazione e illustra nuovamente quanto la nostra proposta sia superiore – ha commentato Robert Greifeld, amministratore delegato di Nasdaq Omx – Ciò dovrebbe inoltre eliminare qualsiasi preoccupazione del board di Nyse ad avviare trattative con noi”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
USA

Wall Street: scambi misti sul mercato futures dopo Pil deludente

Futures misti sulle piazze americane dopo la pubblicazione del dato sul Pil annualizzato del primo trimestre 2017. L’economia statunitense è cresciuta al ritmo più debole degli ultimi tre anni nei primi tre mesi dell’anno. Questa dinamica è stata det…

Russia: banca centrale taglia i tassi al 9,25%

La banca centrale russa ha deciso di tagliare il tasso chiave portandolo dal 9,75% all’attuale 9,25 per cento. I mercati si attendevano un taglio, ma stimavano una discesa al 9,50 per cento. “L’inflazione si sta muovendo verso il target fissato, le a…

Elezioni Francia: Macron avanza nei sondaggi, a lui il 60% dei voti

Il candidato centrista Emmanuel Macron avanza nei sondaggi. Secondo l’ultima indagine Opinionway-Orpi per Les Echos e Radio Classique, Macron batterebbe nel secondo turno delle elezioni presidenziali in Francia la rivale Marine Le Pen con il 60% dei …

Inflazione Eurozona torna ad accelerare, aumentano pressioni su Bce

L’inflazione della zona euro torna ad approcciare il target del 2% perseguito dalla Bce mostrando inoltre una decisa accelerazione ad aprile della componente core, ossia l’inflazione di fondo, salita ai massimi a quasi 4 anni. Indicazioni che vanno a…