Nyse Euronext: Nasdaq-Ice adottano garanzie e alzano la posta, offerti 42,67 $ ad azione

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 19/04/2011 - 14:41
Quotazione: NYSE EURONEXT
Nasdaq Omx e IntercontinentalExchange (Ice) rivedono l'offerta su Nyse Euronext, dopo che quest'ultima ha rifiutato la loro iniziale proposta per abbracciare quella di Deutsche Boerse. Le due società hanno annunciato oggi di offrire 42,67 dollari per ogni azione Nyse Euronext (e non più 42,5 dollari, proposti a inizio aprile) il 21% o 2 miliardi di dollari in più rispetto alla proposta di Deutsche Boerse, pari a 35,29 dollari per azione. Non solo. Nasdaq Omx e Ice hanno adottato inoltre una serie di misure per dimostrare il loro impegno a perseguire il loro obiettivo. Tra le misure, le due società si sono impegnate a pagare 350 milioni di dollari nel caso in cui la fusione venisse bloccata per non avere ricevuto le necessarie autorizzazioni dell'antitrust. Infine, hanno precisato di aver già ricevuto l'impegno da parte di un gruppo di investitori istituzionali a offrire 3,8 miliardi di dollari come finanziamento all'operazione. "Le nostre azioni odierne dimostrano il nostro impegno a perseguire questa transazione e illustra nuovamente quanto la nostra proposta sia superiore - ha commentato Robert Greifeld, amministratore delegato di Nasdaq Omx - Ciò dovrebbe inoltre eliminare qualsiasi preoccupazione del board di Nyse ad avviare trattative con noi".
COMMENTA LA NOTIZIA