1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Nuovo tonfo a Piazza Affari: Fiat e Pirelli guidano i ribassi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiude in terreno negativo il listino milanese, con l’indice S&P Mib che lascia sul terreno l’1,14% a 40686, mentre il Mibtel ha ceduto l’1,26% a 31468 punti. Piazza Affari si è allineata al trend negativo registrato dalle principali borse internazionali che, secondo molti operatori, hanno risentito delle difficoltà legate al carry trade sui mercati valutari ed in particolare sullo yen. Penalizzata dalle vendite soprattutto il gruppo Fiat (-4,8%) dopo il poderoso rialzo messo a segno da inizio anno. Chiudono in calo anche le holding di controllo Ifil (-5,1%) e Ifi priv. (-4,7%). Sul fronte Telecom Italia (-2,6%) da registrare le dichiarazioni dei vertici della spagnola Telefonica che hanno interrotto le trattative per l’ingresso nel capitale della holding Olimpia. Colpita dalle vendite anche Pirelli &C. (-4,5%) e Camfin (-1,7%).