Nuovo rialzo per le borse del vecchio continente

Inviato da Redazione il Lun, 11/12/2006 - 17:46
Le borse europee consolidando i rialzi della scorsa settimana iniziando una nuova ottava con il piede giusto. Le principali piazze del vecchio continente terminano infatti in rialzo di oltre mezzo punto percentuale in prossimità dei massimi intraday: Francoforte sale dello 0,65%, Parigi dello 0,81%, Madrid +0,94%, Amsterdam +0,66%, Zurigo +0,62% e Londra +0,12%. In luce in particolare gli automobilistici il cui indice settoriale sale dell'1,7% , seguiti dalle materie prime, dagli assicurativi e dai titoli del comparto finanziario.
Rialzi contenuti invece per utility ed energetici, mentre termina poco sotto la linea della parità il comparto dei servizi. La notizia della giornata è senza dubbia quella relativa al settore dell'acciaio dove rimane aperta la gara per il colosso anglo-olandese Corus Group. L'indiana Tata Stell ha infatti annunciato di aver alzato la propria offerta a 500 pence per azione (+10%), seguita a poche ore da un rilancio della brasiliana Csn, del 3% al di sopra dell'offerta di Tata. Cia Siderurgica Nacionale (Csn) ha infatti messo sul piatto 515 pence per azione in contanti, per complessivi 4,9 miliardi di sterline, a cui andrebbe ad aggiungersi l'assunzione di 900 milioni di debito. Il titolo Corus chiude a Londra in rialzo di oltre 5,6 punti percentuali in area 528 pence.
COMMENTA LA NOTIZIA