1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Nuovo record per il Nasdaq, acquisti su Yahoo!

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante un inizio incerto, la risalita dei titoli legati alle risorse di base spinge i listini a stelle e strisce. A meno di tre ore dalla chiusura delle contrattazioni, il Dow Jones sale dello 0,23%, lo S&P500 avanza dello 0,35% e il Nasdaq, che ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 5.564,25 punti, sale di mezzo punto percentuale.

Per quanto riguarda le singole performance, +2,35% di Yahoo!, che diventerà Altaba dopo il closing dell’accordo con Verizon Communications (+0,65%), e +5,83% di Valeant Pharmaceuticals a seguito della cessione di asset per un controvalore di 2,1 miliardi di dollari. L’incontro tra il n.1 Jack Ma e il neo presidente Donald Trump spinge Alibaba, in aumento del 3,02%.

Per quanto riguarda i dati macro, a dicembre l’indice statunitense NFIB (National Federation of Independent Business), che misura il sentiment delle piccole imprese, è passato da 98,4 a 105,8 punti. Gli analisti avevano stimato 99,6 punti.

A novembre le offerte di lavoro negli Stati Uniti (JOLTS, Job Openings And Labor Turnover Summary) sono passate da 5,53 a 5,52 milioni di unità (consenso 5,59 milioni) e le scorte all’ingrosso statunitensi hanno segnato un incremento dell’1% mensile (gli analisti avevano stimato un risultato in linea con il dato preliminare, +0,9%).

Domani è in agenda un intervento di Trump mentre giovedì sarà la volta di Janet Yellen, governatrice della Federal Reserve.