Un nuovo quartiere generale per Unicredit

Inviato da Massimiliano Volpe il Ven, 14/12/2012 - 19:09
Il gruppo Unicredit sta finendo gli ultimi ritocchi del nuovo quartiere generale di Milano nell'area di Porta Nuova di fronte alla stazione Garibaldi. Si tratta delle Unicredit Tower, complesso di tre edifici (tra cui spicca la torre più alta d'Italia pari a 230 metri di altezza) disegnato dall'architetto argentino Cesar Pelli. Secondo quanto dichiarato nel corso della presentazione della nuova sede da Federico Ghizzoni, amministratore delegato di Unicredit "il nuovo complesso  accoglierà dal prossimo anno 4.000 dipendenti consentendo di ridurre il numero di sedi a Milano da 26 a 5 e un risparmio annuo sui costi immobiliari di circa 25 milioni di euro".

L'operazione di razionalizzazione delle sedi milanesi rientra nel più ampio progetto "Piani Città", che consiste nella riorganizzazione di tutte le principali sedi europee del gruppo (Milano, Roma, Monaco, Vienna, Varsavia, Amburgo, Bucarest, Praga, Mosca, Zagabria, Bologna, Torino e Verona)
Per l'Italia il piano prevede la riduzione del numero delle sedi direzionali (tra cui l'ala storica dell'immobile milanese di piazza Cordusio) da 90 a 25 con un decremento complessivo delle superfici occupate di 350.000 metri quadri. Secondo quanto dichiarato da Ghizzoni il progetto di razionalizzazione degli immobili si traduce in un risparmio quantificabile in 150 milioni di euro annui a regime dal 2015.

Il progetto UniCredit Tower sarà completato entro il 2015, con la costruzione del centro multifunzionale per accogliere le attività, gli eventi e i progetti sia del gruppo UniCredit che esterni per la città. La struttura ospiterà anche un asilo aziendale.

COMMENTA LA NOTIZIA