Nuovo matrimonio in vista tra le Borse: Nyse in trattative avanzate con Deutsche Boerse

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo quello tra Lse e Tmx, il mercato si prepara a festeggiare un nuovo matrimonio tra le Borse. Nyse Euronext e Deutsche Boerse hanno fatto sapere di aver avviato trattative avanzate per un progetto di fusione. L’indiscrezione, circolata tra i corridoi operativi in Germania, è rimbalzata tra le varie agenzie di stampa per poi essere confermata dal Nyse. La vicenda ha scaldato i due titoli: dopo una sospensione, Deutsche Boerse ha chiuso a Francoforte con un rialzo dell’1,7% a 58,42 euro, mentre Nyse Euronext ha ripreso a Wall Street volando di circa 15 punti percentuali (mentre a Parigi ha terminato con un +11,66% a 27 euro).


Il matrimonio, se si concluderà, creerà la maggior piazza azionaria al mondo per ricavi e profitti. Il suo valore di mercato è stimato dagli esperti a 24,8 miliardi di dollari, superiore a quello della Borsa di Hong Kong, attualmente il maggior listino per capitalizzazione di mercato. Dalla nota diffusa emerge che il gruppo tedesco intende assumere un ruolo di guida nella nuova entità: gli azionisti di Deutsche Boerse controlleranno il 59-60% del nuovo gruppo, mentre Nyse Euronext verrà a detenere il restante 41-40%.

Il gruppo avrà una doppia sede, una a Francoforte e l’altra a New York. Per quanto riguarda le cariche, Reto Francioni siederà come presidente a Francoforte, mentre Duncan Niederauer diventerà l’amministratore delegato del nuovo gruppo a New York. Secondo le stime diffuse oggi, la nuova entità genererà risparmi per circa 300 milioni di euro. 


Le trattative tra le due rendono ancora più caldo un giorno già importante per l’M&A del settore. La giornata è infatti iniziata con il matrimonio tra il London Stock Exchange e Tmx, la società che controlla la Borsa di Toronto. Dalla loro unione nascerà la maggiore piazza internazionale per il trading di titoli minerari ed energetici. L’evento è stato applaudito dal mercato. L’azione Lse ha chiuso la seduta di oggi con un rialzo del 3,14% a Londra, dopo aver messo a segno un rialzo di oltre 10 punti percentuali. Intanto il titolo Tmx segna un progresso di oltre il 6% a Toronto, prendendo fiato dopo l’avvio sprint in cui è corsa in avanti del 9%. 

Commenti dei Lettori
News Correlate
USA

Wall Street: scambi misti sul mercato futures dopo Pil deludente

Futures misti sulle piazze americane dopo la pubblicazione del dato sul Pil annualizzato del primo trimestre 2017. L’economia statunitense è cresciuta al ritmo più debole degli ultimi tre anni nei primi tre mesi dell’anno. Questa dinamica è stata det…

Russia: banca centrale taglia i tassi al 9,25%

La banca centrale russa ha deciso di tagliare il tasso chiave portandolo dal 9,75% all’attuale 9,25 per cento. I mercati si attendevano un taglio, ma stimavano una discesa al 9,50 per cento. “L’inflazione si sta muovendo verso il target fissato, le a…

Elezioni Francia: Macron avanza nei sondaggi, a lui il 60% dei voti

Il candidato centrista Emmanuel Macron avanza nei sondaggi. Secondo l’ultima indagine Opinionway-Orpi per Les Echos e Radio Classique, Macron batterebbe nel secondo turno delle elezioni presidenziali in Francia la rivale Marine Le Pen con il 60% dei …

Inflazione Eurozona torna ad accelerare, aumentano pressioni su Bce

L’inflazione della zona euro torna ad approcciare il target del 2% perseguito dalla Bce mostrando inoltre una decisa accelerazione ad aprile della componente core, ossia l’inflazione di fondo, salita ai massimi a quasi 4 anni. Indicazioni che vanno a…