1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nuovo attacco di Tremonti alle banche: ancora nel mirino Unicredit e Intesa SanPaolo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo attacco di Tremonti alle banche. Nel corso di un incontro in Assolombarda, il Ministro dell’Economia ha sferrato un nuovo attacco alle banche domestiche, in particolare ai due maggiori gruppi, UniCredit e Intesa Sanpaolo, definendoli giganti monopolisti e accusandoli di lontananza dal territorio e di scarso sostegno alle imprese. Come notano gli analisti di Centrosim “l’invito che il CEO di UniCredit, Alessandro Profumo, aveva rivolto da Istanbul a tutti gli attori della politica e dell’economia, affinché si ritrovasse un clima più sereno nella ricerca delle soluzioni di uscita dalla crisi economica, è caduto nel vuoto”. Tremonti ha stigmatizzato le privatizzazioni degli istituti di credito, rimpiangendo addirittura le BIN (Banche di Interesse Nazionale), ricordando la loro maggiore capacità di assecondare le esigenze dell’economia e delle imprese. “Dimenticando però – concludono gli esperti – decenni di credito erogato con finalità meramente clientelari e la formazione di enormi stock di sofferenze in capo a istituti pubblici”.