Nuove grane per Cit, ipotizzato falso in bilancio

Inviato da Redazione il Lun, 23/05/2005 - 08:32
Calvario senza fine quello che sta vedendo protagonista Cit. Ora sono affiorati timori in merito al bilancio 2003 che potrebbe essere stato falsificato. Infatti, venerdì il Tribunale di Milano ha avviato un'indagine sulla società guidata da Gianvittorio Gandolfi ipotizzando i reati di falso in bilancio e ostacolo alla Consob. La società turistica è già stata inserita a suo tempo nella black list della Consob e versa da diversi mesi in un gravissima crisi. Nei conti non sarebbero stati fatti i necessari accantonamenti su alcune cessioni.
COMMENTA LA NOTIZIA