1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nuove accuse a Coppola: aggiotaggio e falso in bilancio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuove contestazioni per Danilo Coppola. Nel primo interrogatorio davanti ai pm l’immobiliarista ha continuato ad ammettere le operazioni infragruppo, ma questo non gli ha risparmiato le nuove accuse di aggiotaggio e falso in bilancio. Si tratta di un’altra vicenda di compravendita immobiliare che avrebbe fruttato plusvalenze nel 2005. Oggetto dell’operazione tre immobili ex Enel che Coppola avrebbe acquistato dal gruppo di Luigi Zunino per 293 milioni, ma senza passaggio di denaro. Il giorno dopo l’acquisto i tre immobili sarebbero stati ceduti con un’operazione di lease back a Italease della Banca Popolare Italiana, per poi essere girati a tre società lussemburghesi, Palermo RE, Como RE e Firenze RE, appartenenti ad un fondo immobiliare con sede alle Bahamas, riconducibile secondo gli inquirenti allo stesso Coppola.