1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Nuova Zelanda: tassi confermati al 2,5%, avvio stretta monetaria previsto nel 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Reserve Bank of New Zealand (Rbnz) ha lasciato il livello dei tassi di interesse invariato al 2,5 per cento. la decisione è in linea con le attese di mercato. L’istituto centrale ritiene che probabilmente il prossimo anno saranno necessari aumenti dei tassi. “L’entità e la tempistica del rialzo dei tassi di riferimento – rimarca la Rbnz – dipenderanno in gran parte dal grado in cui lo slancio del mercato immobiliare e delle costruzioni si riverserà su domanda e su pressioni inflazionistiche”. Per quest’anno i tassi dovrebbero invece rimanere invariati.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi spunti nell’Eurozona, mentre dagli Stati Uniti giungeranno la fiducia dei consumatori e l’indice sull’attività manifatturiera della Fed di Richemond. Nel dettaglio: 08:45 medio FRA …

In rialzo rispetto a luglio

Giappone: indice PPI servizi sale oltre le attese ad agosto

Nel mese di agosto l’indice dei prezzi alla produzione (PPI) dei servizi del Giappone è salito su base annua dell’1,3%, più dell’1,1% atteso dal consensus e dell’1,1% precedente. …

DATI MACRO

Decreto sicurezza e immigrazione: via libera dal Cdm

Il Consiglio dei ministri ha approvato oggi il decreto immigrazione e sicurezza. DecretoSicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei Ministri approva all’unanimità! Sono felice. Un passo in avanti per rendere l’Italia …