Nuova Zelanda: tassi confermati al 2,5%, avvio stretta monetaria previsto nel 2014

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 12/09/2013 - 08:06
La Reserve Bank of New Zealand (Rbnz) ha lasciato il livello dei tassi di interesse invariato al 2,5 per cento. la decisione è in linea con le attese di mercato. L'istituto centrale ritiene che probabilmente il prossimo anno saranno necessari aumenti dei tassi. "L'entità e la tempistica del rialzo dei tassi di riferimento - rimarca la Rbnz - dipenderanno in gran parte dal grado in cui lo slancio del mercato immobiliare e delle costruzioni si riverserà su domanda e su pressioni inflazionistiche". Per quest'anno i tassi dovrebbero invece rimanere invariati.
COMMENTA LA NOTIZIA