1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Nuova Zelanda: Rbnz lascia tassi fermi all’1,75%, pressioni inflattive ritenute temporanee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Reserve Bank of New Zealand (Rbnz) ha mantenuto i tassi fermi all’1,75%, come da attese. L’istituto centrale neozelandese ha rimarcato che la politica monetaria rimarrà accomodante per un periodo considerevole. Non sono cambiate le previsioni sui tassi futuri. Il governatore Graeme Wheeler ha sottolineato come l’aumento dell’inflazione nel trimestre chiuso a marzo è dovuto principalmente a effetti temporanei, in particolare i prezzi della benzina e dei prodotti alimentari. “Questi effetti possono portare a una certa variabilità dell’inflazione complessiva nel corso dell’anno”, rimarca Wheeler.