Nuova seduta di vendite sulle borse europee

Inviato da Massimiliano Volpe il Mar, 01/09/2009 - 17:44
I principali listini europei hanno chiuso gli scambi in terreno negativo, sui minimi di giornata. A favorire le vendite l'andamento incerto di Wall Street penalizzata dalla flessione del prezzo del petrolio sotto i 70 dollari.
A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 4821 punti, (-1,97%). Maglia nera del listino inglese Eurasian Natural (-6,3%), seguito da Vedanta Resources (-4,8%). In evidenza, tra le blue chip, Reckitt Benckise (+1,16%) e Diageo (+1,1%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5328 punti, (-2,51%). Peggior titolo del listino di Francoforte Volkswagen (-7,13%), seguito da Salzgitter (-4,04%). In positivo, tra le blue chip solo Commerzbank (+4,5%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3582 punti, (-1,95%). Pecora nera a Parigi Accor (-4,41%), seguito da Renault (-4,36%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi StMicroelectronics (+0,8%).
COMMENTA LA NOTIZIA