1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Nuova ondata di vendite sulle Borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante il taglio dei tassi di interesse da parte della Bce al 2% nell’Eurozona sui mercati azionari del Vecchio Continente hanno prevalso nuovamente le vendite. Ancora penalizzati i titoli del comparto bancario e quelli del settore automobilistico. A Londra, l’indice Ftse ha terminato a quota 4113 punti, (-1,54%). Maglia nera del listino inglese Lloyds Tsb Group (-11,52%), seguito da Barclays (-8,45%). In evidenza, tra le blue chip, Carphone Warehouse (+7,31%) e Old Mutual (+6,3%).
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 4336 punti, (-1,95%). Peggior titolo del listino di Francoforte Continental (-20,89%), seguito da Deutsche Postbank (-18,23%). In evidenza, tra le blue chip, Siemens (+1,51%) e Deutsche Post (+1,11%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 29924 punti, (-1,84%). Pecora nera a Parigi Bnp Paribas (-5,97%), seguito da Accor (-5,7%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Alstom (+2,25%) e Eads (1,56%).