Nuova fiammata di Bp a Londra su voci vendita asset e stop della marea nera

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 16/07/2010 - 11:29
Quotazione: BP PLC
Nuova fiammata del titolo British Petroleum sul listino di Londra. In avvio di seduta l'azione del colosso petrolifero britannico è schizzata di oltre 6 punti percentuali per poi rallentare e segnare in questo momento un progresso del 3,4%. A scaldare il gruppo d'Oltremanica sono le confortanti indicazioni arrivate ieri sera dal Golfo del Messico, a cui si aggiungono le voci odierne sulla vendita di asset. Secondo quanto comunicato ieri da Bp, la fuoriuscita di petrolio dalla sua piattaforma Deepwater Horizon è stata fermata dopo quasi tre mesi di tentativi. I test comunque proseguono nelle acquie dell'Oceano e intanto si sollevano alcune voci su una possibile vendita di asset per 20 miliardi di sterline. Il Financial Times ha riportato oggi che il gruppo avrebbe accelerato sulla vendita dei propri asset, per creare un fondo necessario a fronteggiare i costi legali collegati alla marea nera.
COMMENTA LA NOTIZIA