Nuotando tra subprime e junk bond (Fondionline.it) -3

Inviato da Redazione il Ven, 13/07/2007 - 10:45
I numeri in possesso di Fitch - agenzia di valutazione del merito creditizio- evidenziano che il mercato non è mai stato tanto ingolfato dalla presenza di emissioni obbligazionarie di tipo junk: il 26,5% delle nuove emissioni obbligazionarie appartengono al segmento di affidabilità creditizia CCC, il peggior livello della scala utilizzata dalle agenzie. Si tratta di un incremento del 10% rispetto al dato del 2006.
Dal lato dei rendimenti, gli investitori chiedono ai bond ad alto rischio un premio al rischio di 300 basis points rispetto ai Treasury bond. Trenta giorni fa il premio al rischio domandato dagli investitori era di 241 basis points (si tratta dell'incremento più rilevante dell'ultimo biennio). In una fase in cui i timori per la crisi delle ipoteche subprime sembra aver fornito nuova linfa all'avversione al rischio, il segmento dei junk bond ha dovuto incassare un calo mensile dell1,61%. A cura di www.fondionline.it
COMMENTA LA NOTIZIA