1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Il numero uno mondiale dell’alluminio taglia 15mila posti di lavoro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Misure eccezionali per fronteggiare la crisi internazionale da parte di Alcoa, primo produttore al mondo di alluminio. La società ha deciso di attuare un drastico ridimensionamento del suo organico. Nel dettaglio Alcoa taglierà 15.200 posti, di cui 13.500 dipendenti e 1.700 contratti interinali.


Il gruppo ha anche deciso che ridurrà la sua produzione del 18% su base annua. Il presidente e amministratore delegato del colosso minerario, Klaus Kleinfeld, ha spiegato che servono misure rapide e decisive per sostenere il rallentamento economico. Il numero uno di Alcoa ha concluso sostenendo che la società continuerà a monitorare la dinamica del mercato per assicurare aggiustamenti della produzione in linea con la domanda.