I numeri del trimestre spingono Banco Popolare al rally

Inviato da Redazione il Ven, 16/05/2008 - 09:54
Si profila una seduta all'insegna di fortissimi acquisti per il titolo Banco Popolare, protagonista in avvio di un rialzo superiore ai 5 punti percentuali in scia alla presentazione dei risultati finanziari del primo trimestre.
L'istituto ha chiuso il periodo con un utile di 260 milioni di euro. L'utile ricorrente è pari a 193 milioni in calo dai 279,5 milioni del proforma del primo trimestre 2007, ma superiore ai 93 milioni rilevati nel quarto trimestre 2007. Gli impieghi lordi ammontano al 31 marzo 2008 a 87,7 miliardi rispetto agli 86,9 miliardi di fine esercizio 2007 ed ai 79,3 miliardi (dato pro-forma) del 31 marzo 2007. La raccolta diretta è ammontata a 92,2 miliardi rispetto ai 93,2 miliardi del 31 dicembre 2007 ed agli 83,9 miliardi del 31 marzo 2007 (+9,9%). Il margine di interesse è pari a 643,5 milioni in crescita sia rispetto ai 619,7 milioni del quarto trimestre 2007 (+3,8%) sia ai 565,4 milioni del terzo trimestre 2007. Il confronto con il dato pro-forma del corrispondente periodo dell'esercizio precedente (564,7 milioni) evidenzia una crescita del 14,0%. Le commissioni nette ammontano a 299,4 milioni e registrano una crescita del 5,4% rispetto ai 284,2 milioni del precedente trimestre (-1,7% rispetto al primo trimestre 2007 pro-forma). Il risultato netto finanziario è pari a 218,4 milioni. Il risultato della gestione operativa è di 635,0 milioni. Al netto delle componenti non ricorrenti il risultato è pari a 421,4 milioni ed evidenzia un incremento del 10,5% rispetto ai 381,4 milioni del quarto trimestre 2007.
COMMENTA LA NOTIZIA