1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Nulla di fatto della BoJ provoca apprezzamento dello yen

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue il movimento rialzista dello yen che ha accelerato al rialzo dopo la conclusione del meeting della Bank of Japan che ha deciso di non variare il proprio piano di stimoli monetari. Il cross dollaro/yen è così sceso fino a quota 102,6 dando seguito al movimento di apprezzamento della divisa nipponica dei giorni scorsi.

La Bank of Japan, come da attese, non ha ritenuto necessario aggiungere nuovi stimoli monetari mantenendo invariato l’aumento della base monetaria al ritmo di 60-70mila miliardi di yen l’anno. La decisione è stata presa all’unanimità con la BoJ che rimarca come l’economia giapponese continua a riprendersi moderatamente.

Il governatore della banca centrale nipponica, Haruhiko Kuroda, ha smorzato le attese di un ulteriore allentamento monetario nel breve termine rimarcando comunque come l’istituto sia pronto ad adattare la propria politica monetaria se la situazione lo renderà necessario. Kuroda non si è mostrato preoccupato circa gli effetti dell’aumento dell’Iva sulla crescita economica vista in rafforzamento nei prossimi trimestri.
Si smorzano quindi le attese che nel meeting del 30 aprile la BoJ apporti un aumento del piano di acquisti di asset.