Nucleare: firmata intesa di cooperazione tra Italia e Usa per la costruzione di centrali

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 01/10/2009 - 08:36
L'Italia e gli Stati Uniti collaboreranno per lo sviluppo dell'energia nucleare nella Penisola. Il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, è volato a Washington per firmare l'intesa di cooperazione sul nucleare con l'amministrazione Obama. In particolare, il patto siglato ieri prevede la nascita di una cordata italo-americana che costruirà le centrali nucleari di quarta generazione in Italia. "General Electric e Westinghouse potranno partecipare agli appalti per le centrali italiane", ha dichiarato Stephen Chu, segretario statunitense all'Energia. Ma non solo. Nella cordata compare anche Ansaldo-Finmeccanica che dovrebbe consolidare la collaborazione con Westinghouse e portare in Italia il reattore di terza generazione Ap100.
COMMENTA LA NOTIZIA