Nozze d’oro tra Barrick e Placer Dome

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla fine Placer Dome ha detto si alla proposta di Barrick Gold. Si fonderanno quindi due tra i maggiori gruppi mondiali attivi nello sfruttamento di giacimenti auriferi. Per raccogliere il consenso di Placer Dome, Barrick ha però dovuto provvedere a innalzare la sua iniziale offerta, pari a 9,2 miliardi di dollari, portandola a 10,4 miliardi. Gli azionisti di PlacerDome potranno optare tra un corrispettivo per azione di 22,5 dollari in contanti o per uno scambio carta contro carta in cui per ogni titolo riceveranno 0,8269 azioni Barrick più 5 centesimi in cash.