Nowotny (Bce): non c'è rischio deflazione, crescita quest'anno potrebbe sorprendere in positivo

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 14/01/2014 - 10:01
La Bce non vede alcun rischio di deflazione o inflazione nella zona euro nel breve termine e neanche a medio periodo. Lo ha ribadito oggi Ewald Nowotny, membro del board della Bce e governatore della Banca centrale austriaca. L'esponente dell'istituto centrale europeo ritiene che quest'anno la crescita economica potrebbe sorprendere in positivo rispetto alle attuali previsioni Bce (+1,1% le ultime stime diffuse a dicembre). "Forse alcuni paesi come la Germania e l'Austria - rimarca Nowotny - potrebbero raggiungere la crescita del 2 per cento".
COMMENTA LA NOTIZIA