1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Novartis: Credit Suisse taglia tp a 67 franchi svizzeri dopo sconfitta tribunale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un colpo basso per Novartis che rimane dolorante sotto gli occhi degli analisti di Credit Suisse. Il Tribunale americano ha revocato il suo ordine restrittivo contro Terva per la fornitura della versione generica del farmaco Lotrel di Novartis. “Ci aspettiamo un’erosione del mercato di Lotrel, soprattutto quando Novartis lancerà la sua versione generica del farmaco negli Stati Uniti attraverso la sua divisione Sandoz, mentre la sua rivale Terva elargirà fin da ora il suo prodotto”, commentano la notizia gli esperti nella nota diffusa oggi. Novartis ha fatto sapere che sta valutando l’impatto di questa vicenda sulle vendite nette 2007 e sui risultati operativi e utili netti. Le eventuali correzioni verranno comunicate il prossimo 17 giugno, al momento della presentazione dei dati semestrali. Intanto però gli analisti di Credit Suisse operano già qualche ritocco alle loro stime. Le loro previsioni sull’utile per azione sono state tagliate del 3% a 3,31 dollari per quest’anno e del 5% a 3,50 dollari per il 2008. Ma non solo. Gli esperti tagliano anche il target price da 70 a 67 franchi svizzeri. La raccomandazione rimane ferma a neutral.