1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Note dolenti per Emi in Borsa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Raffica di vendite per Emi a Londra. Sul listino della City il titolo della casa discografica britannica lascia oltre tre punti percentuali (-3,25 a 8,312 pence). Il mercato sembra non avere gradito l’annuncio ufficializzato oggi della major discografica tramite una nota stampa di tagliare tra i 1.500 e 2.000 posti di lavoro entro i prossimi sei mesi. Se il settore delle vendite on line continua ad andare a gonfie vele, non si può dire lo stesso per la vendita dei cd, che pagano a caro prezzo il fenomeno della musica digitale e del file sharing. Una sfida persa dalla “musica registrata”, che ha spinto i vertici del gruppo Emi a mettere a punto questo piano di ristrutturazione.