1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Norvegia: banca centrale lascia tassi all’1,5%, prima stretta prevista nell’estate 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Norges Bank, banca centrale della Norvegia, ha mantenuto come da attese invariati i tassi di interesse all’1,5% e prospetta che il costo del denaro rimanga a questi livelli fino all’estate 2014. La nuova guidance sui tassi prevede quindi l’inizio della stretta in anticipo rispetto alla fine del 2014 indicata precedentemente. “A volte l’estate arriva a marzo a volte nel mese di giugno”, ha rimarcato il vice governatore della banca centrale, Jan Qvigstad.
A preoccupare è principalmente il rialzo delle pressioni sui prezzi con l’inflazione salita al 3,2% a/a ad agosto. La Norges Bank ha alzato le previsioni di inflazione a 2,2% per il 2014 rispetto all’1,5% indicato precedentemente. Inoltre preoccupa la rapida crescita dei prezzi delle case in questi anni che ha creato degli squilibri finanziari alzando il rischio che una caduta dei prezzi immobiliari vada a ripercuotersi sull’economia norvegese.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Italia: Pil 2017 rivisto leggermente al rialzo a un +1% – Istat

Il Prodotto interno lordo (Pil) dell’Italia dovrebbe registrare nel 2017 un aumento dell’1% in termini reali, accelerando leggermente rispetto al +0,9% del 2016. Sono queste le ultime previsioni economiche formulate dall’Istat. La stima è stata rivis…

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Inizio di settimana povero di indicazioni. L’agenda macro di oggi prevede le nuove previsioni economiche dell’Istat sull’Italia e l’indice Chicago Fed sull’attività nazionale. Nel dettaglio:
10:00 medio ITA Istat, previsioni economiche
14:30 basso …