Nordea, ottenuto il via libera ad investire nel mercato azionario cinese

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 02/04/2014 - 10:32

Nordea Asset Management ha ottenuto lo status di investitore istituzionale Straniero qualificato dal governo cinese. Una certificazione che permette alla società di operare direttamente sulla borsa di Shanghai e Shenzen, nel mercato delle azioni cinesi di classe A.

 

cinaIl mercato delle azioni cinesi di classe A è stato classificato come il terzo principale mercato azionario mondiale con quasi 2.500 società quotate e una capitalizzazione di mercato complessiva di circa 4.000 miliardi di dollari, quasi equivalente per dimensione alla borsa di Tokyo. Tuttavia gli investitori stranieri come Nordea realizzano meno del 2% degli scambi.




"Sostanzialmente abbiamo ottenuto un accesso davvero esclusivo ad un mercato azionario che dovrebbe crescere considerevolmente, aprirsi maggiormente agli investitori stranieri nei prossimi anni e che, attualmente offre valutazioni interessanti", ha detto Allan Polack, amministratore delegato di Nordea Asset Management. 




La società ha inoltre stretto un accordo di gestione con Libra Capital Management, società di advisory specializzata nel mercato azionario cinese con uffici ad Hong Kong e Shanghai. "Ottenuta la licenza e conclusa la partnership con Libra, siamo ora in grado di offrire agli investitori istituzionali e retail l'opportunità di investire direttamente nel mercato azionario cinese in maniera responsabile e prudente", ha proseguito Polack.




MSCI ha in programma di includere le società quotate al mercato delle azioni cinesi di classe A nell'indice MSCI Emerging Markets a partire da maggio 2015. Questa decisione verrà annunciata a giugno 2014 quando il processo di consultazione con gli investitori sarà completato.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA