Noranda al 100% in Falconbridge: fusione nei metalli

Inviato da Redazione il Mer, 09/03/2005 - 15:10
Il gruppo estrattivo Noranda ha fatto sapere di aver raggiunto un accordo per rilevare il 41,2% delle azioni del gruppo metallurgico canadese Falconbridge non ancora in suo possesso. L'operazione carta contro carta, del valore di 2,5 miliardi di dollari, prevede la corresponsione di 1,77 azioni Noranda per ogni titolo Falconbridge, con un premio implicito del 15% rispetto alla media delle quotazioni delle ultime 3 settimane. La nuova entità che verrà a crearsi sarà denominata NorandaFalconbridge.
COMMENTA LA NOTIZIA