1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Non si spegne il polverone su Rcs, titolo in evidenza

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le intercettazioni hanno scoperchiato il vaso di Pandora. E le conseguenze si vedono in Borsa. Rcs continua a catalizzare l’attenzione del mercato. Il titolo dell’editore del Corriere della Sera decolla dell’1,95%, scambiando a quota 6,38 euro. Secondo gli immobiliaristi il titolo del gruppo di Via Turati vale in Borsa almeno 8-8,40 euro. E così è partita la caccia all’ultima azione. Oggi sul mercato c’è un gran chiacchiericcio sul ruolo svolto da Ubaldo Livolsi, persona vicina al premier Silvio Berlusconi, che ha ammesso dopo essere stato tirato in ballo in numerosose intercettazioni, di lavorare alla scalata su Rcs. Tarek Ammar si è invece tirato fuori dalla vicenda. Ma dal fortino di via Solferino il ponte levataio è alzato. A dirlo Diego Della Valle. Il patron di Tod’s in un’intervista rilasciata a un quotidiano nazionale ha confermato la solidità del patto di sindacato. E su Stefano Ricucci Delle Valle alza i toni definendolo un ragazzo presuntuoso. Chissà cosa risponderà dal suo panfilo il neomarito di Anna Falchi?