Non si fermano le vendite su FonSai: per analisti piano B peggiora il quadro -1

Inviato da Micaela Osella il Lun, 21/03/2011 - 14:56
Quotazione: FONDIARIA-SAI
Non si ferma l'onda lunga delle vendite su Fondiaria Sai. Il titolo della compagnia della famiglia Ligresti cede il 3,55% scivolando a 6,8 euro. Secondo quanto riportato da vari quotidiani il piano concordato tra famiglia Ligresti e Unicredit prevedrebbe un aumento di capitale in Fondiaria Sai di un ammontare forse superiore ai 460 milioni previsti nell'accordo con Groupama e un contestuale aumento di capitale in Milano Assicurazioni finalizzato a sostenere ulteriormente il Solvency I della parent. Il piano non prevedrebbe invece un aumento a livello di Premafin che finanzierebbe parzialmente l'aumento in FonSai cedendo diritti ad Unicredit stessa la quale si troverebbe con una partecipazione del 6/7% della compagnia.
COMMENTA LA NOTIZIA