1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Non si arresta l’ondata di vendite su Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street continua a perdere terreno. Mentre le principali Borse europee si apprestano a chiudere la seduta odierna in profondo rosso, i listini americani cedono nell’ordine del 4% in balia ai timori legati alla crescita dell’economia globale dopo l’avvertimento e la revisione al ribasso delle stime da parte di Morgan Stanley e ai negativi dati macro diffusi nel pomeriggio. A New York l’indice Dow Jones perde il 3,95%, mantenendosi sotto quota 11 mila punti, mentre il Nasdaq, il peggiore dei tre listini, cede il 4,56% a 2.396,9 punti. Giù anche l’S&P500 in calo del 4,20% a 1.143,8 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI USA

Ibm in rosso a Wall Street nonostante trimestrale

Seduta negativa a Wall Street per Ibm, con il titolo che cede quasi il 4% nonostante i risultati trimestrali migliori delle attese e i ricavi in crescita per la prima …

MERCATI

Borse europee ai massimi da 2 anni

I titoli legati alle risorse di base, che capitalizzano il calo dell’indice del dollaro ai minimi da tre anni, e quelli del comparto automotive permettono ai listini europei di spingersi …