Non riesce la rimonta, le Piazze europee chiudono tutte con il segno meno

Inviato da Luca Fiore il Mer, 15/12/2010 - 17:59
Chiusura negativa per i listini europei, che grazie alle indicazioni macroeconomiche migliori delle attese arrivate dagli Stati Uniti riescono a chiudere lontani dai minimi di seduta. Dopo il peggioramento a "negativo" dell'outlook sul rating del Belgio da parte di Standard & Poor's oggi l'agenzia Moody's ha annunciato di aver messo in creditwatch con implicazioni negative il giudizio sulla Spagna. Il tedesco Dax ha terminato la seduta in calo dello 0,16% a 7.016,4 punti, andamento simile per il Ftse100 (-0,15%) che scende a 5.882,18, -0,58% a Parigi per il Cac40 a 3.880,2 mentre lo spagnolo Ibex fa peggio di tutti chiudendo in calo di 1 punto e mezzo percentuale a 10.009,8.
COMMENTA LA NOTIZIA