1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nomura resta prudente sui cementieri europei, alza il rating di Italcementi e boccia Buzzi -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Secondo noi Italcementi, che ha sottoperformato Buzzi Unicem nel corso dell’ultimo anno, adesso offre una migliore valutazione di rischio rendimento rispetto al suo competitor italiano a causa di una minore esposizione verso il mercato statunitense, dove le prospettive di un recupero delle costruzioni sono recentemente diminuite e dove esiste un’elevata esposizione verso i mercati in via di sviluppo al di fuori degli Stati Uniti e dell’Europa”, spiegano gli analisti di Nomura nel report odierno, raccolto da Finanza.com.

Nomura ha accesso i riflettori sull’intero comparto europeo delle costruzioni, tagliando le stime di Ebitda 2010-12 del 9% e di Eps 2010-12 del 26%, di riflesso ai modesti risultati del secondo trimestre e alle deboli prospettive, specialmente per quando riguardo il mercato a stelle e strisce. Il broker mantiene comunque una valutazione prudente sul settore, confermando il rating neutral. In questo quadro l’indice Stoxx Europe 600 Construction & Materials cede lo 0,78%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
OPA

Italcementi: azioni revocate dalla quotazione dal 12 ottobre

Nell’ambito dell’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa da HeidelbergCement France, sono state portate in adesione 165.371.303 azioni ordinarie Italcementi, pari al 47,348% del capitale e all’86,087% delle azioni oggetto dell’offerta. Tenuto conto delle azioni portate in adesione all’offerta, delle azioni già detenute (45%) e di quelle acquistate al di fuori dell’offerta (4,008%), l’offerente detiene […]

OPA

Italcementi: HeidelbergCement supera il 90% del capitale al termine dell’Opa

L’Offerta pubblica di acquisto di HeidelbergCement sulla quota non detenuta di Italcementi si è chiusa con adesioni pari all’86,087% (165.371.229 azioni). Le azioni apportate corrispondono al 47,3% del capitale complessivo che, sommandosi al 45% già detenuto, permettono al gruppo tedesco di oltrepassare il 90% (92,3%). Superata la soglia del 90%, HeidelbergCement procederà ora all’obbligo di […]

HeidelbergCement-Italcementi: Commissione Ue approva fusione ma dovrà cedere attività in Belgio

La Commissione europea ha approvato la proposta di acquisizione del gruppo italiano Italcementi, attivo nella produzione di materiali per l’edilizia, da parte del suo concorrente tedesco HeidelbergCement. L’approvazione è subordinata alla vendita, da parte di HeidelbergCement, dell’insieme delle attività di Italcementi presenti in Belgio. “Le attività delle imprese sono caratterizzate da significative sovrapposizioni in Belgio […]

Italcementi: eletto il nuovo Cda, Pesenti confermato amministratore delegato

L’assemblea ordinaria degli azionisti Italcementi ha approvato oggi il bilancio di esercizio e ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione per il triennio 2016-2018. Da una nota si apprende che il nuovo direttivo sarà formato da Giulio Antonello, Giorgio Bonomi, Victoire de Margerie, Lorenzo Renato Guerini, Italo Lucchini, Maria Martellini, Carlo Pesenti, Giampiero Pesenti, Claudia […]

Italcementi: eletto il nuovo Cda, Pesenti confermato amministratore delegato

L’assemblea ordinaria degli azionisti Italcementi ha approvato oggi il bilancio di esercizio e ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione per il triennio 2016-2018. Da una nota si apprende che il nuovo direttivo sarà formato da Giulio Antonello, Giorgio Bonomi, Victoire de Margerie, Lorenzo Renato Guerini, Italo Lucchini, Maria Martellini, Carlo Pesenti, Giampiero Pesenti, Claudia […]