1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nomisma: export vino italiano 2015 verso record storico a 5,4 mld di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cresce l’export di vino italiano. Il Wine Monitor di Nomisma stima una chiusura 2015 per l’export di vino in crescita di circa il 6%, arrivando al record storico di 5,4 miliardi di euro contro i 5,1 dell’anno precedente. “Un sostegno non indifferente arriva anche dal rafforzamento del dollaro e della sterlina inglese che hanno così permesso ai nostri produttori non solo di essere più competitivi sui due principali mercati mondiali di importazione, ma anche di garantirsi una plusvalenza dal tasso di cambio”, si legge nel Wine Monitor.

“La crescita nell’export del 2015 risulta trainata soprattutto dagli spumanti”, afferma Denis Pantini, responsabile Wine Monitor di Nomisma, “le cui vendite oltre frontiera aumentano sia sul fronte dei valori che dei volumi per oltre il 10%. Sotto tono invece l’esportazione dei vini fermi imbottigliati – che continuano comunque a rappresentare più del 75% dell’export totale – mentre risulta in netto calo quella dello sfuso”.