1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nokia, dopo 13 anni arriva l’addio del re dei telefonini

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non poteva scegliere giorno migliore per il passo d’addio. Dopo 13 anni alla guida di Nokia da incontrastato dominatore, Jorma Ollila ha annunciato le sue dimissioni da presidente del gigante finlandese dei telefonini. Era arrivato ai vertici nel 1992, nel momento forse peggiore del gruppo di Helsinki. Alle prese con una crisi finanziaria che ne stava mettendo in crisi il suo ruolo di primo piano tra i leader del settore. Ieri, invece, presentando i dati di vendita del secondo trimestre dell’anno, Ollila ha confermato che Nokia è di gran lunga il primo operatore nel mondo. La sua quota di mercato al 30 giugno 2005 è pari al 32,2% contro il 18% controllato da Motorola, mentre il 12,9% è in mano a Samsung, gigante emergente dell’elettronica di consumo coreano. L’abbandono di Ollila sarà graduale: soltanto il primo giugno 2006 lascerà anche la carica di amministratore delegato. In ogni caso la strada per la successione è tracciata.