FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In attesa dei risultati relativi al quarto trimestre del 2006, che verranno annunciati il prossimo 25 gennaio, il Credit Suisse consiglia di prendere profitto su Nokia. Nella nota quotidiana gli analisti ipotizzano che la società leader nella produzione di telefonia cellulare possa annunciare un utile per azione trimestrale di 0,26 euro, inferiore alle attese di consensus, che si attestano a 0,28 euro. Pertanto l’ufficio studi della banca svizzera stima per il titolo una flessione a 14-14,5 euro, circa il 10% in meno rispetto ai prezzi attuali. Gli analisti evidenziano che per il momento l’operazione rappresenta solo un’opportunità di trading per il breve termine e non un downgrade rispetto alla raccomandazione Neutral e target price a 16 euro.