1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Nokia alza outlook e sinergie attese da fusione con Alcatel-Lucent, annunciato piano dividendi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dividendi per 4 miliardi di euro, un outlook migliorato e importanti sinergie in scia alla fusione con Alcatel-Lucent. Questi i motivi che trainano al rialzo l’azione Nokia: questa mattina il titolo è balzato in avanti dell’11% toccando i massimi da oltre due anni. In questo momento il titolo del gruppo finlandese segna un +9,38% a 6,65 euro. Secondo quanto annunciato oggi, Nokia distribuirà dividendi ordinari per almeno 15 centesimi ad azione per il 2015 e il 2016, oltre che un dividendo straordinario di 10 centesimi ad azione per l’anno prossimo dopo la fusione con Alcatel-Lucent, che porterà sinergie per 900 milioni di euro già nel 2018 (un anno in anticipo rispetto a quanto previsto prima). La fusione dovrebbe essere completata nel primo trimestre del 2016, dopo aver ricevuto tutte le necessarie autorizzazioni lo scorso 21 ottobre. Ora l’operazione dovrà essere approvata in via definitiva dall’assemblea straordinaria, in agenda il prossimo 2 dicembre. A sostenere gli scambi anche la revisione al rialzo dell’outlook per il business Nokia Networks, che nel 2015 dovrebbe crescere nella parte alta (e non più a metà) del range 8-11%. Nel terzo trimestre il gruppo Nokia ha riportato un utile netto in calo e pari a 152 milioni nel terzo trimestre e un fatturato di 3 miliardi in calo del 2%.