NoemaLife fa sua la maggioranza di Biosoft

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 15/06/2006 - 10:28
NoemaLife ha messo le mani sul 70% del capitale sociale di Biosoft,
consolidando così una partnership tecnico-commerciale avviata nel 2002.
L'operazione è stata resa possibile, come si legge nella nota della società
attiva nel software biomedicale, da un lato grazie all'acquisizione da parte di Biosoft delle attività di Biosoft sas, dall'altro per mezzo di un aumento di capitale riservato pari a 150.000 euro. Allo stato attuale il rimanente 30% del capitale di Biosoft rimane in possesso della fondatrice della società Manuela Ghezzi. Novità anche all'interno del cda della nuova
controllata: l'assemblea di Biosoft, sempre nella giornata di ieri, ha
scelto il nuovo consiglio di amministrazione e Andrea Corbani (attuale
consigliere di NoemaLife e presidente della controllata Noematica) ricoprirà la carica di presidente. Doppie nomine per Cristina Signifredi e Manuela Ghezzi: oltre quella di consiglieri, ricopriranno rispettivamente le cariche di amministratore delegato e vicepresidente con delega alla produzione per la seconda, come deliberato dal nuovo cda di Biosoft riunitosi subito dopo l'assemblea.
COMMENTA LA NOTIZIA