1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il no della Francia pesa sul mercato dei cambi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue sul mercato dei cambi la discesa della moneta unica europea a favore del dollaro. “Una reazione attesa, che però deve essere ridimensionata valutando gli scarsi volumi di scambio di questa seduta. Non ci sono i trader di Londra e nemmeno quelli americani” ha spiegato a Finanza.com un operatore milanese. L’euro scambia sui minimi degli ultimi 7 mesi sulla valuta statunitense, a 1,2473 dollari (-0,83%).