1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

NM: Cdc, fatturato il crescita del 21,5% nel 2003

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura negativa per il Numtel, che ha ceduto l’1,27% dopo essere arrivato anche a perdere il 3% durante la seduta. La paura di altre spiacevoli sorprese dopo i problemi emersi in Finmatica ha zavorrato il mercato, vittima della fuga dai titoli delle società maggiormente indebitate o con i conti traballanti. Ne ha fatto le spese Tc Sistema, che ha perso il 23%, chidendo a 2,99 euro.Tra i titoli maggiori male e.Biscom (-3,07% a 49,55 euro) e Tiscali (-2,36% a 5,22 euro). Cdc, che ha chiuso in ribasso dell’1,72% a quota 9,04 euro, a mercato chiuso ha presentato i risultati preliminari per il 2003. Il fatturato si è attestato a quota 593 milioni di euro, in crescita del 21,5% rispetto all’esercizio 2002 (la società aveva previsto ricavi per 557 milioni di euro nel 2003). In forte crescita la divisione grandi clienti, che contribuisce al fatturato per il 15%. Confermati i target di margine operativo lordo (27 milioni) e utile netto (10 milioni) .L’indebitamento finanziario netto ammonta a circa 21,5 milioni di euro. Data Service (-4,66% a 16,66 euro) ha affermato che per il 2004 sono attesi ricavi per 140 milioni e margine operativo lordo pari a 27 milioni.