1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Nissan: profitti attesi in calo del 15% nell’esercizio fiscale 2012 dopo terremoto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nissan Motor, seconda maggiore compagnia automobilistica giapponese, si attende un calo dei profitti nell’esercizio fiscale che si concluderà a marzo 2012 in scia al terremoto e allo tsunami che hanno colpito il Paese lo scorso 11 marzo. In particolare, il gruppo auto nipponico indica un utile netto pari a 270 miliardi di yen per l’intero esercizio (pari a circa 3,36 miliardi di dollari) dai 319,2 miliardi di un anno fa. Meglio delle attese del mercato che indicano utili annuali pari a 237 milioni. Dopo il sisma Nissan si attende di tornare alla produzione a pieno regime a livello globale entro il mese di ottobre.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, martedì prossimo in asta titoli fino a 3,5 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze nell’asta in calendario il prossimo 27 giugno collocherà CTZ e BtpEi per 3-3,5 miliardi di euro. Nel dettaglio, saranno messi sul mercato CTZ 24 mesi per 2-2,5 miliardi e BtpEi per 0,5-1 miliardo di euro.

RATING

Creval: Fitch taglia rating, outlook è negativo

Fitch Ratings ha ridotto il rating a lungo termine del Credito Valtellinese a “BB-“ da “BB” e il Viability Rating a “bb-“ da ”bb”, già posti sotto osservazione con implicazioni negative lo scorso 24 marzo. L’outlook è negativo.

MERCATI

Borse europee piatte, bancari ed energetici sotto tono

Banche ed energetici penalizzano la seduta dei listini europei. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.439,29 punti, -0,11%, mentre a Madrid l’Ibex si è fermato a 10.709,90, -0,29%. Incremento dello 0,15% invece per Francoforte e Parigi, salite rispet…