Nissan: profitti attesi in calo del 15% nell'esercizio fiscale 2012 dopo terremoto

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 23/06/2011 - 08:52
Nissan Motor, seconda maggiore compagnia automobilistica giapponese, si attende un calo dei profitti nell'esercizio fiscale che si concluderà a marzo 2012 in scia al terremoto e allo tsunami che hanno colpito il Paese lo scorso 11 marzo. In particolare, il gruppo auto nipponico indica un utile netto pari a 270 miliardi di yen per l'intero esercizio (pari a circa 3,36 miliardi di dollari) dai 319,2 miliardi di un anno fa. Meglio delle attese del mercato che indicano utili annuali pari a 237 milioni. Dopo il sisma Nissan si attende di tornare alla produzione a pieno regime a livello globale entro il mese di ottobre.
COMMENTA LA NOTIZIA