1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il Nikkei chiude l’ottava scivolando sotto quota 17.000

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di settimana con l’amaro in bocca per la Borsa del Sol Levante. La decisione della Banca centrale cinese di rialzare i tassi di interesse ha diffuso sul mercato giapponese il timore che un eccessivo rafforzamento dello yen possa mettere in difficoltà le esportazioni del Paese. A ciò si sono aggiunte le cattive previsioni di uno dei titoli guida, Sony, che ha lasciato sul terreno circa 5 punti percetnuali. Debole anche un altro principale esportatore, Kyocera mentre l’attesa per i risultati di Toshiba, Matsushita e Ntt Docomo (attesi subito dopo la chiusura dei mercati) veniva guardata con timore. Bilancio finale negativo per 1,22 punti percentuali sul Nikkei che si è attestato a 16.906,23 mentre il Topix è sceso dello 0,75% a 1.716,43.