Nike e Oracle battono le attese del mercato - PRIMA NOTA

Inviato da Alessandro Piu il Gio, 20/12/2007 - 09:44
Quotazione: NIKE INC CL.B

Due trimestrali che hanno il profumo di un balsamo contro le ferite inferte ai mercati azionari dalla crisi dei mutui subprime, dalle turbolenze sul mercato del credito e dai timori di recessione che aleggiano sugli Stati Uniti. Nike e Oracle hanno presentato risultati trimestrali che sono andati oltre le aspettative del mercato e i loro titoli sono stati premiati nell'after hour.

Nike ha terminato il secondo trimestre fiscale dell'anno con profitti in crescita del 10% a 359,4 milioni di dollari pari a 71 centesimi per azione dai 325,6 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno. Le vendite sono salite del 14% a 4,34 miliardi di dollari da 3,82, spinte in particolar modo dai mercati asiatici (+17%) ed europei (+18%), a testimonianza dell'effetto positivo avuto dalla debolezza del dollaro. Confortante in ogni caso anche la crescita nella madrepatria dove i consumi non si sono quindi fermati. La crescita dei ricavi all'interno degli Usa è stata del 7%. Le attese medie degli analisti si attestavano, secondo Thomson Financial, rispettivamente a 66 centesimi per azione di utile e a 4,21 miliardi di dollari per i ricavi.

Per Oracle il secondo trimestre fiscale si è invece concluso con un balzo dei profitti del 35% a 1,3 miliardi di dollari, pari a 25 centesimi per azione rispetto ai 967 milioni del secondo trimestre dell'anno passato. Gli analisti avevano stimato in media un utile per azione pari a 27 centesimi per azione, maggiore di quanto ottenuto da Oracle. Tuttavia hanno pesato alcune poste speciali di bilancio al netto delle quali il risultato di Oracle si è atestato a 31 centesimi di dollaro per azione. I ricavi della compagnia basata a San Francisco sono stati pari a 5,3 miliardi di dollari dai 4,16 del secondo trimestre fiscale 2006 e contro un consensus a 5,04 miliardi. In forte aumento, il maggiore degli ultimi dieci anni, il numero di licenze per nuovi software vendute, +38.

COMMENTA LA NOTIZIA